fbpx

Fisio a Pietrasanta

La bella struttura è stata trattata con un’illuminazione di tipo architetturale integrata, che ha permesso una piena valorizzazione degli spazi ben progettati dall’interior designer Michele Vitaloni. Entrando nella ampia reception, si noteranno tre buchi aventi forma e diametri diversi i quali producono una luce morbida e diffusa in tutte le direzioni. Tali apparecchi sono perfettamente integrati nel soffitto dando la sensazione non di un incasso inserito in un soffitto in cartongesso, ma di un elemento integrato in esso. L’illuminazione del banco è generata dalla stessa tipologia di apparecchi, ma di misura inferiore con sorgente a led che garantisce livelli di illuminamento più che sufficienti con un ottima uniformità. Entrando nella zona di passaggio le colonne illuminate dall’alto quasi si smaterializzano, e si legano visualmente ai grossi buchi presenti nella zona di ingresso. Tali elementi architettonici sono illuminati con una temperatura colore più bassa rispetto all’illuminazione generale dei corridoi. Le sorgenti utilizzate nei tagli perimetrali ai corridoi sono a led, per azzerare i costi di relamping.